itenfressu

L’associazione “Bakhita” nasce con l’idea di offrire un servizio al prossimo, senza nulla pretendere in cambio. Noi infatti siamo un’ associazione senza fine di lucro, ciò significa che il nostro intento non è quello di guadagnare ma, piuttosto, quello di offrire al prossimo quello che i nostri volontari riusciranno a realizzare. Dal marzo 2005, grazie alla convenzione stipulata con  l’associazione “Banco Alimentare della Calabria Onlus” diamo da mangiare mensilmente a 16 famiglie Nicoteresi per un totale di 74 persone di cui 28 minori a rischio. Inoltre, trattandosi di associazione culturale abbiamo già realizzato la mostra del libro antico (estate 2002), e, in collaborazione con la Provincia e con il “Centro Studi Cultura Materiali e Territorio” di Nicotera, abbiamo  realizzato il 1° museo calabrese di mineralogia e petrografia (inaugurato il 23 dicembre 2003). Nell’Estate 2004 abbiamo allestito una mostra di pittura; il 6 gennaio del 2005 e 2006 abbiamo recapitato dei doni ai bambini indigenti  con l’iniziativa “La Befana dei Poveri”. Dal  2002 festeggiamo, ogni anno l’8 febbraio,  la ns. Santa protettrice con la celebrazione di una Santa Messa;  nell’edizione 2005 – oltre alla Messa  – è stato proiettato un cortometraggio sulla vita della  Santa. Nel 2006 la Messa è stata celebrata presso il “Santuario Madonna dei Poveri di Seminara”. L’8 febbraio 2007,  in occasione del 60^ anniversario della morte di S.G. Bakhita,  abbiamo donato alla Chiesa della Santa Croce di  Nicotera una stampa su tela della Santa africana durante la celebrazione della S. Messa in suo suffragio. Presso la nostra sede, inoltre,  abbiamo inaugurato nel mese di  giugno 2003 un “Centro di aggregazione sociale” aperto ai soci dell’associazione ed ai loro familiari. Qui è stata realizzata una piccola biblioteca grazie alla donazione di volumi da parte di alcuni soci.

Si rappresenta che tutte queste iniziative sono state realizzate solo grazie all’impegno economico e allo spirito di sacrificio ed abnegazione dei soci aderenti,  in quanto,  l’Associazione non gode  di finanziamenti di sorta . Anche la sede sociale è frutto di messa a disposizione  da parte di uno dei soci fondatori. Siamo però convinti di essere stati aiutati  dalla mano invisibile di ns.   Signore Gesù Cristo e dalla nostra Sorella Universale Bakhita, seguendo i cui dettami,  saremo sempre più vicini a tutti coloro che soffrono indipendentemente dal loro credo religioso e/o appartenenza politica non solo spiritualmente ma  soprattutto concretamente. Il nostro motto è la concretezza perché le parole  sono belle ma, prima  o poi, se le porta via il vento. Se pensi, dunque,  che queste  nostre iniziative siano utili per la comunità di Nicotera ed anzi  devono essere incrementate, aiutaci iscrivendoti al “C.A.S. Bakhita” o sostienici economicamente anche con  un piccolo dono che ci aiuterà a continuare il cammino intrapreso.

Radio Bakhita